BOYS PARMA 1977

Curva Nord di Parma

Avellino
-
PARMA
3
-
3

02 - 05 - 2009

Serie B

BOYS PARMA 1977 ad Avellino. Battimani Dopo una partita in anticipo e una in posticipo, con l'Avellino torniamo a giocare al sabato, uno dei tanti giorni in cui gioca la serie cadetta, spezzettata tra il venerdý e il lunedý.
La prevendita per questa trasferta al Sud inizia con buon anticipo e raccoglie un buon numero di adesioni. Per altro: siamo in piena zona promozione. Alla fine riusciamo a riempire due pullman. Il nostro numero Ŕ buono, cosý come quello complessivo: circa trecento giallobl¨. Oltre a noi: due pulmini da 25 e uno da 50 (in gita di tre giorni) del Coordinamento, e un pullman di tifosi della Campania.
BOYS PARMA 1977 ad Avellino. Bandiere giallobl¨ La nostra partenza Ŕ fissata per le tre di notte, ma giÓ prima delle due la Sede Ŕ gremita di gente. Essere ultras unisce e aggrega. Il viaggio verso la meta Ŕ lungo, e si caratterizza per due momenti importanti: quando si uniscono a noi tre ragazzi dei Rangers Empoli (che decidono di affrontare con noi questa impegnativa trasferta - ricordiamo che erano con noi anche in quel di Bari!) e quando salgono quattro ragazzi della Capitale. Questi ultimi sono stati presenti nella maggior parte delle trasferte "scomode" (come a Trieste, Ancona, Treviso, Bari - e spesso anche al Tardini), dove a causa dei prezzi e della distanza il tifoso medio giallobl¨ se ne sta a casa.
BOYS PARMA 1977 ad Avellino. Bandiere giallobl¨ Arriviamo ad Avellino due ore prima della gara e il trattamento che ci riservano le forze dell'ordine Ŕ del tutto particolare, ma ricco di buon senso: ci fanno scendere un pullman alla volta nello slargo del casello autostradale, con zaini e biglietti alla mano. La perquisizione la eseguono alcuni agenti direttamente sul pullman svuotato, raccomandandoci di non introdurre bottiglie allo stadio. Prima di farci risalire controllano i biglietti e perquisiscono zaini e persone. Stessa sorte tocca agli altri pullman, il che provoca un'attesa piuttosto lunga. Il servizio d'ordine Ŕ molto meticoloso ma non crea tensione, e tutto procede con rispetto reciproco. Allo stadio entrano senza problemi i nostri stendardi, indipendentemente da scritte e dimensioni, e lo striscione che abbiamo al seguito (ovviamente non denunciato). Ci bloccano invece le aste del bandierone.
Striscione BOYS: ''Quando sei in campo sale il mio canto!!!'' I trecento parmigiani al Partenio sono ben uniti, merito soprattutto delle dimensioni ridotte del settore. Guidati dai nostri lanciacori e colorati dal centinaio di bandiere giallobl¨ che abbiamo distribuito prima dell'inizio della partita, diamo vita ad un tifo Ŕ bello e colorato.
All'ingresso delle squadre alziamo lo striscione: "Quando sei in campo sale il mio canto!!!" (tratto da un nostro coro del momento). Il tifo Ŕ buono e costante per tutta la partita e a tratti veramente potente.
La tettoia fa rimbombare i nostri cori e ci viene da urlare sempre pi¨ forte, fino a sentire l'eco contro l'altra Curva.
Il Parma subisce l'Avellino, squadra che sta lottando per non retrocedere. In vantaggio per due gol, i crociati riescono a farsi rimontare in un quarto d'ora. Due punti gettati al vento.
Tifoseria del Parma ad Avellino. Il nostro tifo Capitolo avellinesi: purtroppo la loro posizione in classifica li penalizza fortemente, e vorremmo ben vedere, deludono le nostre aspettative, sia come colore sia come cori. Nella partita d'andata ci avevano stupiti per qualitÓ, costanza e potenza. Hanno appeso lo striscione "La Sud ricorda con affetto Alfonso Pisano", in memoria di un grande tifoso dei Lupi.
Tra noi e loro assoluta indifferenza.
Con sei punti di vantaggio su chi ci insegue non siamo certo alla canna del gas, ma farsi recuperare due gol in quindici minuti lascia il segno, specie quando sei in corsa per la promozione. Tra noi BOYS si ride e si canta, un bel modo per stare in compagnia e affrontare le situazioni con ironia, perchÚ oltre al risultato ci sono altre cose, che solo chi passa pi¨ di venti ore su di un pullman pu˛ capire.
VIVERE ULTRAS PER VIVERE
BOYS PARMA 1977 ad Avellino. Il nostro tifo BOYS PARMA 1977 ad Avellino. Il nostro tifo Tifoseria del Parma ad Avellino. Il nostro tifo

Video BOYS di Avellino-PARMA disponibile per il download in formato wmv/zip

BOYS PARMA 1977

Curva Nord Matteo Bagnaresi Rispetto per noi che ci siamo Ultras Liberi Minoranza Rumorosa Diffidati BOYS