PARMA - Chievo (09-12-2018): Resoconto più foto del Gruppo Stampa
Resoconto partite - 2018 / 2019
Lunedì 10 Dicembre 2018 09:57

PARMA - Chievo (1-1) H. 15:00

Dopo la sconfitta di S.siro con il Milan torniamo tra le nostre mura per la gara con il Chievo che rappresenta per noi una delle giornate più importanti, non per quello che riguarda il lato tecnico e sportivo ma per tutto il contorno che oggi di certo non è cosa da poco.


La nostra curva infatti oggi riserva  tramite uno striscione appeso in Nord il giusto ricordo al Tino ed allo Zivo 2 veri leoni crociati scomparsi troppo presto e per i quali sentiamo forte la mancanza ogni anno tanto in Nord come su quel fondo pullman dove erano sempre presenti!!!, ed il nostro fratello Empolese Emiliano del Rosso anch'egli scomparso troppo presto lasciando un vuoto enorme nella sua città e nei nostri cuori, per questo come sempre abbiamo reso omaggio recandoci con una nostra delegazione al cimitero di Empoli per stringerci attorno alla famiglia. Ricordiamo oggi anche il Mado, persona che ha fatto del Parma e della Curva una ragione di vita anche lui un sempre presente, un duro e puro come ne se ne contano pochi, anche lui scomparso troppo presto ma anche lui nato con il vento, il vento della Nord! E quindi destinato come gli altri a trasformare il cielo in una bolgia!. Ma oggi per noi è anche giornata di festa perchè finalmente rientrano alcuni ragazzi dalla diffida a dimostrazione ancora una volta che non saranno mai le leggi assurde applicate puntualmente e sempre più severamente  solo al nostro mondo e non a realtà ben più gravi a fermare la nostra passione...ci vuole ben altro, BENTORNATI RAGAZZI!!!. Tornando alla partita di oggi ben poco da segnalare, un pareggio che aiuta poco la classifica che comunque è sempre più che onorevole dato le aspettative che avevamo ad inizio stagione e siamo sicuri che il tempo ci darà ulteriori soddisfazioni. I Clivensi si presentano a Parma in circa 250 unità ma lo zoccolo duro diviso tra North side e Gate7 si accioppa con circa 100 persone e per tutta la partita cerca di tenere alta la cresta ma senza riuscirci più di tanto. Dal canto nostro la Curva non offre di sicuro la migliore prestazione e seppur la gara non offra grandi stimoli così come la rivalità, non dobbiamo dimenticarci mai che il sostegno è l'imperativo numero uno e se non lo garantiamo ogni partita non possiamo poi pretendere ogni volta prestazioni eccelse da una squadra che comunque sia ha i suoi limiti tecnici e che quindi va sempre perennemente spinta da un popolo che quando fa la sua parte e lo abbiamo visto spesso ultimamente farà sempre la differenza.

Dai Parma!!..