Lettera di Alessandro a www.boysparma1977.it Stampa
Vita di Curva - 2010 / 2011
Giovedì 29 Luglio 2010 21:12

Ciao ragazzi, mi chiamo Alessandro, sono un tifoso della curva Nord abbonato da 20 anni. Non faccio parte di nessun gruppo ultras, e con molta onestà vi dico che spesso non mi trovo d'accordo sulla mentalità ultras in generale. Ma sulla tessera del tifoso vi do sacrosanta ragione! 

Da 20 anni,canto, mi sgolo ogni domenica sugli spalti del Tardini per incitare la mia squadra (o meglio, la nostra squadra!). Ora per fare il mio "mestiere" domenicale, dovrò essere schedato, dovrò essere un cliente, quasi che la fede costi e sia merce di scambio; ho parlato di mestiere domenicale forse a torto perchè spesso mi capiterà di dover andare allo stadio al sabato, forse pure al lunedì, in orari assurdi in ossequio a "regina" televisione...senza contare che se volessi fare qualche trasferta, o tessera o niente. Prima lo stadio era un momento anche di relax, adesso diventa quasi più impegantivo che andare al lavoro! Ci hanno spacciato questo strumento come metodo di prevenzione (di che?),sistema di sicurezza (boh?), un modo per arginare la violenza (fa da scudo quando qualcuno ci vuole menare?mah...), quando è solo puro strumento di marketing,e nemmeno dei più raffinati (le fidelity card modello tessera del tifoso esistono da quasi 30 anni nel mondo delle catene di supermercati). Peccato che la fidelity card sia una scelta, e dia qualche vantaggio a chi ce l'ha, mentre la tessera è un obbligo e vantaggi zero! Senza contare che lo stadio è luogo pubblico, sarebbe come schedarci perentrare al Parco Ducale, dove scommetto che entrano molti più criminali che dentro a uno stadio. Penso che in molti non ci abboneremo, spero che questo possa dare un segnale. Anche perchè i veri tifosi, chi come voi si sobbarca chilometri ogni anno in tutte le condizioni, saranno gli unici a rimetterci; a trarne beneficio saranno solo gli pseudotifosi che si abbonano al Parma solo per vedere le partitedi cartello (magari tifando Juve, Milan o Inter), che hanno il loro bel abbonamento a SKY, e che quando piove, anche se sono in tribuna coperta stanno a casa! Quindi una fidelitycard che funziona pure al contrario! Nella speranza di tifare più liberi un saluto a tutti voi e un GRAZIE per portare dovunque i colori del Parma!

ciao Alessandro