Assolti i cinque ultras accusati dei tafferugli di Rimini-Triestina nel 2007 Stampa
Mercoledì 17 Ottobre 2012 20:52

Sono stati assolti i cinque supporter del Rimini accusati dei tafferugli tra Rimini e Triestina del febbraio 2007. Si tratta di cinque riminesi che sono stati scagionati delle telecamere interne dello stadio.

 

Non ci sono, infatti, immagini specifiche degli scontri in cui rimasero feriti anche tre poliziotti. I tafferugli si verificarono alla fine della partita. Gli imputati erano già stati colpiti dal Daspo per tre anni. A complicare l'analisi delle immagini, anche la nebbia che quel giorno avvolgeva il Romeo Neri.

[FONTENewsRimini.it]