Ciao Moro! Stampa
Mercoledì 18 Aprile 2012 20:36

Qui di seguito riportiamo il comunicato dei Pescara Rangers e una foto dello striscione che i pisani hanno fatto dopo la morte di Morosini. Nonostante ci sia qualcuno dei padroni del calcio che non ha perso occasione per speculare anche per questa tragica occasione noi vogliamo salutare e ricordare il calciatore del Livorno con questi "pensieri" che condividiamo al cento per cento. Ciao Moro! 

Trovare parole adatte per descrivere sia la tragedia che si è consumata ieri durante la partita Pescara-Livorno, sia il nostro stato d’animo è davvero difficile.

E’ doveroso però ricordare in primis un grande campione ed un grande UOMO che per un destino beffardo ci ha prematuramente lasciato; una persona che per il suo comportamento sportivo ed umano dovrebbe essere un esempio per chiunque.

Ma davanti ad una simile tragedia non si può e non si deve neanche restare indifferenti per una TOTALE DISORGANIZZAZIONE di tutti coloro che dovevano garantire l’ordine e la sicurezza.

Non vogliamo scendere nei dettagli delle singole situazioni e delle singole mancanze che si sono ripetute sotto gli occhi di tutti  e sono state immediatamente riprese da tutti gli organi di informazione, ma una cosa è certa: qualcuno ha pesantemente sbagliato e nel ricordo e nella memoria di MARIO è giusto che questo qualcuno, chiunque esso sia, si assuma le proprie responsabilità e paghi per la propria negligenza.

In ultimo, ma non per importanza, vogliamo ringraziare TUTTI I GIOCATORI DELLA PESCARA CALCIO, unico nostro orgoglio nella giornata di ieri.

A cominciare dal NOSTRO CAPITANO Marco Sansovini, che giustamente si è scagliato contro una persona che non merita nemmeno di essere chiamato uomo; per continuare con MARCO VERRATTI che ha dimostrato un enorme maturità e senso di responsabilità nel cercare di accelerare i soccorsi.

Ma come loro TUTTI i giocatori della Pescara Calcio, che ieri hanno vinto il campionato più importante….

CIAO MARIO, RAGGIUNGI I TUOI CARI, PROBABILMENTE QUESTO MONDO NON TI MERITAVA!!!

 

Lo striscione dei pisani recita: "Milioni di euro spesi per tornelli, tessere e barricate..a bordo campo nemmeno un defibrillatore..questa è la vostra sicurezza..ciao Morosini"